0

Overloud rilascia TAPEDESK

Overloud rilascia TAPEDESK, un plugin che combina un registratore a nastro e diverse simulazioni di console in un unico plugin per replicare quei suoni caldi che si ottenevano con il mixing analogico.

TAPEDESK è il terzo  prodotto rilasciato dalla nuova linea di plugin della Overloud chiamata Gems, dedicata al mixing e mastering.

Dettagli:

  • Simulazione di 3 console analogiche leggendarie
  • Simulazione di un registratore a nastro 2 inch 24-track
  • Fedele interazione tra console e registratore a nastro
  • Precisa misurazione in ogni punto del processo della creazione del suono
  • Uso veramente basso della CPU: tutte le tracce possono averne una.
  • Molti presets creati per le sessioni di real mixing.

Perchè TAPEDESK? Ecco cosa dice Overloud:

Nel mondo reale, un registratore a nastro è sempre fisicamente connesso alla console. Il suono entra nei pre-amplificatori della console viene “nutrito” nel registratore a nastro e successivamente registrato su nastro. Il nastro viene riprodotto per rientrare nuovamente nella console per effettuare il mixing. 

Ricreando il processo usando i componenti separati, anche se risulta più complesso, è l’unico modo per replicare il modo di mixare in analogico. 

TAPEDESK automatizza tutti questi processi per te, tu devi solo inserire il plugin nelle tue tracce e gustarti il mondo del mixing in analogico. 

Offerta lancio

TAPEDESK è disponibile come VST, AudioUnit e AAX e come applicazione stand-alone, 32 e 64-bit per macOS e Windows al prezzo di lancio di €129 fino al 14 maggio 2017. Il prezzo normale sarà di €199.

Ecco il link sul sito ufficiale da cui è possibile effettuare anche il download della DEMO.

 

 

Lascia un commento